Storia dell’Istituto

L’istituto comprensivo Ennio Quirino Visconti nasce nel 2000, dalla riorganizzazione delle scuole primarie e secondarie di primo grado del Centro storico di Roma.
In questa occasione le scuole elementari E.Gianturco, E.Ruspoli e L.Settembrini sono state accorpate con la scuola media Visconti, conosciuta come Viscontino.
L’intero istituto comprensivo prende il nome di Ennio Quirino Visconti, nato a Roma nel 1751 e morto a Parigi nel 1818, illustre antichista, conservatore del museo capitolino, professore d’archeologia all’Università di Parigi e membro del governo consolare durante il periodo napoleonico.
Fu profondo conoscitore dei testi e del mondo classico e per questo a lui fu dedicato prima il Liceo Classico sito in piazza del Collegio Romano, e successivamente dell’istituto comprensivo. Qui un approfondimento.

L’istituto comprensivo è formato dalle seguenti sedi:

  • Gianturco – in via della Palombella, 4 tel. 066833114
  • Palazzo Ceva – in via IV Novembre, 95 tel. 066791368
  • Ruspoli – in via Gesù e Maria, 28-29 tel. 0636001838
  • Sant'Agata de Goti – in via Sant’Agata dei Goti, 19 tel. 0647824957
  • Settembrini – in via del Lavatore, 38 tel. 066793856